5. Vicolo degli Arrigoni

VICOLO DEGLI ARRIGONI: Nuovo giorno, Antonio Bruno

Antonio Bruno

Nuovo giorno

2020
Acciaio inox e vetro (materiali di recupero)
125 x 230 x 6 cm

DESCRIZIONE DELL’OPERA

L’opera Nuovo Giorno rappresenta il ciclo del tempo che passa inesorabilmente. L’iconografia che l’artista utilizza è quello delle fasi lunari, infatti rappresenta la luna nella fase crescente e calante. Al centro della composizione c’è il sole, simbolo di rinascita, perché dalla notte sempre questo tornerà a risplendere.

Antonio Bruno

Biografia di ANTONIO BRUNO

Antonio Bruno è nato a San Nicola dell’Alto (CZ) nel 1942. Si occupa della lavorazione artistica dell’acciaio inox e vetro combinati. L’acciaio utilizzato per la realizzazione delle opere è sempre proveniente dal recupero delle vecchie macchine tessili, per di più di tintoria, del ciclo industriale pratese. Bruno ha esposto all’estero a New York, presso la Q.c.c. Art Gallery, a Londra presso l’Harrow Center e a Fellbach in Germania. Alcune opere sono visibili stabilmente presso l’Isola dell’Elba nelle località di Capoliveri e Marciana Marina.

Prossimo vicolo:

6. Vicolo della Lupa